BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home » Anti-Imperialist Front » L’AIF invita a proteggere l’ambasciata del Venezuela

L’AIF invita a proteggere l’ambasciata del Venezuela

Dopo il fallito tentativo di colpo di Stato in Venezuela, il governo degli Stati Uniti ha portato la repressione anti-bolivariana sul proprio territorio. Il “protettore della democrazia”, il “difensore dei diritti umani” sta facendo un ulteriore passo avanti nella palese violazione del diritto internazionale: ha assediato l’ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Washington D.C., ha tagliato la fornitura di energia elettrica e di acqua, e ha iniziato a malmenare i propri cittadini che hanno osato proteggere la delegazione diplomatica venezuelana su invito del presidente Nicolas Maduro.

Nell’ultimo attacco, Gerry Condon, membro di 72 anni di Veterani per la Pace, è stato violentemente picchiato e arrestato per aver cercato di portare cibo nell’ambasciata. È la terza persona a subire la repressione della polizia contro gli attivisti che si erano recati a proteggere l’ambasciata dai sostenitori del membro imperialista Guaido.

Il Fronte Anti Imperialista si unisce e estende l’appello di Struggle-La Lucha per sostenere la difesa dell’ambasciata del Venezuela e la resistenza antimperialista del popolo venezuelano.



Check Also

Support for Venezuela in Austria continues

On Wednesday, June 5th, another action in solidarity with Venezuela was held in Vienna. A ...