BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home » Anti-Imperialist Front » La Banda Bassotti in Italia esprime la sua solidarietà con Grup Yorum

La Banda Bassotti in Italia esprime la sua solidarietà con Grup Yorum


«La Banda Bassotti e la Carovana Antifascista esprimono ai compagni di Grup Yorum, in sciopero della fame in Turchia nelle carceri da circa 200 giorni, la propria solidarietà.
¡No pasarán! Yorum Akım!»

I membri del collettivo musicale turco di sinistra Grup Yorum sono in sciopero della fame da 187 giorni (oggi, 19 novembre). I loro corpi sono affamati da più di quatto mesi e chiedono giustizia.

Il sistema imperialista turco è spaventato dalla lotta artistica di Grup Yorum perché esprime la voce del popolo. Questa paura è di grande ostacolo per gli interessi dei governi allineati e ciò ha indotto lo stato turco a indire delle proibizioni, a livello nazionale ed europeo, negando la possibilità di far esibire in concerti il gruppo musicale. I nomi dei membri di Grup Yorum sono presenti nelle liste dei ricercati e molti di loro sono in carcere. Inoltre, per frantumare maggiormente la resistenza, il centro culturale İdil (ad Istanbul) è preso regolarmente di mira da svariati raid da parte della polizia: libri e strumenti musicali brutalmente danneggiati, i membri percossi e tratti in stato di fermo.
A discapito di ciò Grup Yorum continua la sua lotta perché sanno di essere supportati dal popolo, perché loro sono la voce artistica e musicale del popolo, perché loro sono il popolo.

Grup Yorum, dopo aver esposto le legittime richieste, non sono lasciati al loro destino: anche dall’Italia la Banda Bassotti, vicina politicamente per carattere anti-imperialista, anti-fascista e internazionalista, esprime la sua solidarietà e sostiene le richieste dei membri di Gurp Yorum in sciopero della fame.

Solidarietà con Grup Yorum!
Solidarietà con la voce del popolo!



Check Also

Anti-Imperialist Front stands together with the resisting people of Bolivia

Coup d’etat has been carried out in Bolivia. Within short time after trying to please ...