BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home » Anti-Imperialist Front » Dichiarazione del Fronte Anti-Imperialista sulla situazione attuale in Siria

Dichiarazione del Fronte Anti-Imperialista sulla situazione attuale in Siria

21 OTTOBRE 2019

La Turchia ha invaso la Siria dopo aver raggiunto un accordo con l’imperialismo americano. La Turchia sostiene i gruppi islamisti che cercano un “cambiamento di regime” in Siria, così come i curdi che si sono fatti pagare nel nord della Siria e che si sono affidati al sostegno dell’imperialismo americano.

Il fascismo in Turchia è una forza di occupazione in Siria.

Deve cessare immediatamente di occupare la terra siriana!

La Turchia è entrata in Siria come forza di occupazione dell’imperialismo americano, che ha coinvolto non solo il popolo curdo, ma tutto il popolo siriano.
Le esperienze di oggi in Siria ci hanno dimostrato che nessun popolo può conquistare i propri diritti collaborando con l’imperialismo. La storia non ci ha mai dimostrato alcun esempio tra i popoli che vincono in questo modo.
Come abbiamo visto, nessun popolo può fare una rivoluzione puntando le proprie speranze sull’imperialismo.
Tuttavia, la rivoluzione popolare può essere fatta combattendo contro l’imperialismo.
Fin dall’inizio la corretta politica in Siria è stata quella di resistere all’occupazione da parte del popolo siriano, compreso il popolo curdo.
Quello che è successo è una sconfitta per la politica del nazionalismo. Il nazionalismo curdo ha una fatale debolezza nel cercare uno sponsor negli americani, ogni nazionalismo privo di una prospettiva di liberazione socialista e antimperialista rischia di cadere nelle stesse trappole.



Check Also

Brussels: Anti-Imperialist Front participated in a protest in support to Georges Ibrahim Abdallah

There was a protest in support of long-term Lebanese revolutionary prisoner in France, Georges Ibrahim ...