BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home » Internatıonal News » Dichiarazione del Ministero dell’Interno su Grup Yorum: se interrompono lo sciopero della fame, valuteremo le loro richieste

Dichiarazione del Ministero dell’Interno su Grup Yorum: se interrompono lo sciopero della fame, valuteremo le loro richieste

Una delegazione di difensori dei diritti umani ha parlato ai responsabili del Ministero degli Interni dello sciopero della fame dei membri del Grup Yorum e di Mustafa Kocak. In una dichiarazione successiva, la delegazione ha riferito: “È stato espresso che le richieste degli scioperanti della fame saranno valutate, se interromperanno lo sciopero della fame”.
La presidente della Fondazione per i diritti umani della Turchia (TIHV), Sebnem Korur Fincanci, il copresidente dell’Associazione per i diritti umani (IHD) Öztürk Türkdogan, il poeta Ahmet Telli e il fotografo Mehmet Özer, che hanno partecipato alla delegazione, hanno parlato al Ministero degli Interni della situazione dei membri di Grup Yorum in sciopero della fame, degli avvocati in carcere e di Mustafa Kocak.

Nella dichiarazione scritta su questo incontro hanno espresso la loro opinione:
“SE INTERROMPERANNO LO SCIOPERO DELLA FAME, VALUTEREMO LE LORO RICHIESTE”.

“Durante l’incontro, la delegazione ha espresso le sue aspettative che i divieti di concerti dei membri di Grup Yorum siano revocati. Inoltre, ha espresso la sua istanza, che la richiesta legale e legittima di Mustafa Kocak, la cui situazione sanitaria è piuttosto grave, sia trasferita all’Istituto Medico Forense e che venga rilasciata in seguito al suo referto medico (considerando che non può rimanere in prigione nelle recenti condizioni), così come di gestire il suo fascicolo legale secondo il principio del giusto processo.
La delegazione ha espresso l’aspettativa che le pratiche degli avvocati in sciopero della fame, la cui richiesta fondamentale è il diritto a un processo equo, siano trattate con perizia dalla Corte Suprema.
Durante la conversazione il vice ministro ha ascoltato attentamente la nostra delegazione e si è tenuto un incontro che ha dato l’opportunità di affrontare il problema in modo approfondito. In seguito, la conversazione è stata valutata dal Ministero degli Interni e dai suoi vice, che sono tornati alla nostra delegazione.

Hanno espresso nei confronti della nostra delegazione che avrebbero valutato le richieste delle persone interessate, se si fossero fermate con lo sciopero della fame. Tutti i dettagli sono stati trasferiti ai membri di Grup Yorum in sciopero della fame e agli avvocati in sciopero della fame e sono state fornite le informazioni necessarie”.



Check Also

Commemoration Event for Salvador Allende Murdered by the Fascist Junta in Vienna

Commemoration Event for Salvador Allende Murdered by the Fascist Junta in Vienna Chilenian, Venezuela, Austrians ...

%d blogcu bunu beğendi: