BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home » Communist Arameans Mesopotamia » 1° maggio Appello ai rivoluzionari Aramei

1° maggio Appello ai rivoluzionari Aramei

Viviamo in un mondo in cui l’imperialismo domina gli affari mondiali. Quasi nessun giorno passa senza la notizia di un nuovo massacro. Gli Stati Uniti e i suoi alleati hanno trasformato il Medio Oriente in un campo di battaglia. In Siria, Iraq e Yemen, i popoli vengono massacrati. Le persone che hanno vissuto insieme in pace per secoli diventano nemici.

Mentre il socialismo unisce tutti i popoli e le masse oppresse sotto la bandiera rossa, è l’imperialismo che mette in primo piano anche le più piccole differenze tra i popoli e li incita gli uni contro gli altri.

In Europa, le opinioni e i partiti estremisti di destra sono sempre più popolari e il razzismo e la xenofobia sono in aumento.

Con il pretesto dell’integrazione, gli immigrati sono costretti ad adeguarsi. La vita della nostra cultura e dei nostri valori si scontra con le controversie razziste.

Non può esserci giustizia nel capitalismo! Gli attacchi del fascismo continuano e dureranno a lungo, ma dove c’è ingiustizia, ci saranno anche persone che lottano per la giustizia.

Per 150 anni il 1° maggio è stato il simbolo della lotta del proletariato per i diritti e per la giustizia. Mosca, L’Avana, Berlino, Damasco, Istanbul e la Mesopotamia.

Ovunque nel mondo gli oppressi si riversano per le strade il 1° maggio per dimostrare la loro forza. Marciano per un mondo senza sfruttamento e disparità di trattamento.

Noi, come rivoluzionari Aramei, chiediamo a tutto il popolo di unirsi alle nostre file il 1° maggio.

Inghilterra, Francia, Germania, Germania, Austria, Olanda, Svezia, Svizzera e ovunque vi siano membri dei rivoluzionari Aramei: che ci si riunisca intorno la bandiera del Fronte del Popolo. Formate le vostre file e indossate la vostra uniforme.

Solo in questo modo possiamo fermare gli attacchi imperialisti contro di noi in occasione del 1° maggio.

Gli Stati dell’Unione europea imperialista non possono impedirci di celebrare la nostra tradizione rivoluzionaria attraverso perquisizioni a casa, arresti e molestie da parte di agenti per la protezione della Costituzione. Il 1° maggio è il nostro giorno!

LUNGA VITA AL 1 MAGGIO!
YAŞASIN 1 MAYÎS!
ܬܺܐܚܶܐ ܚܰܕ ܚܰܕ ܚܰܕ ܐܺܝ ܐܺܝܳܪ!
SIAMO LAVORATORI,
SIAMO NEL GIUSTO,
VINCEREMO!
YAŞASIN HALK CEPHESI!
YAŞASIN SÜRYANI DEVRIMCILER!



Check Also

Avrupa Süryani Halk Meclisleri Açıklama: Helin Bölek Ölümsüzdür!

Faşizm ile yönetilen Türkiye’de türkülerini özgürce söylemek ölüm orucunda olan Helin Bölek direnişinin 288. gününde ...

%d blogcu bunu beğendi: